Rimanere in contatto...

ricominciando da una newsletter.

Mauro Sandrini
11/11/2016

Sono tanti anni che non scrivo più la mia cara “newsletter”.

Ho sempre amato il “concetto” di newsletter perché permette di comunicare qualcosa di te a qualcuno a cui tieni. E permette di farlo in un modo speciale, in modo personale (ok non sto parlando esattamente della stessa cosa che ci intasa la casella di email ogni giorno...)

Manipolare o comunicare?

Per lavoro e per piacere ho avviato molte persone alla pratica della newsletter come modo per restare in contatto con la propria comunità. Un modo che oggi, dopo la vittoria di Trump, che è diventato Presidente degli Stati Uniti, manipolando al meglio la propria "audience", mi pare ancora più importante.

Mi interessa restare in contatto con le persone che incontro o che mi leggono e la newsletter è il modo che prediligo. Sarà il mio modo per comunicare con te, se vorrai. Mi impegnerò.

Per iscriverti e lasciarmi un messaggio:

Nome *
Email *
Messaggio *

Inviando il modulo presterai il tuo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nell'informativa sulla privacy ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003.

SERVIZI PROFESSIONALI

Se sei interessato a servizi professionali puoi chiamare il mio studio al numero 0544-1680003 dalle 9 alle 20 dal lunedi al venerdì.
Oppure mi puoi scrivere compilando il form qui sotto anche soltanto per condividere un pensiero o una riflessione. Mi farà piacere.
Rispondo a tutti (con calma).

Nome *
Email *
Messaggio *

Inviando il modulo presterai il tuo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nell'informativa sulla privacy ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003.