Chi è iscritto alla newsletter dice che...

L'ho messa in pratica un minuto dopo
"Tu nelle tue newsletter non parli di qualcosa che qualcuno ti ha indicato, ti ha commissionato, ti ha ordinato. Parli di quello che hai scoperto di rilevante con te, e lo condividi con chi ti legge. Ecco che dentro ci sei tu, e si sente.Una newsletter così sì che diventa utile! Io la segnalazione del video che hai fatto nella tua ultima newsletter ad esempio l'ho usata, un minuto dopo, per cavarne un messaggio per tutti i miei collaboratori!"
Antonio Tombolini - CEO StreetLib

Anch'io voglio produrre un effetto e cambiare le cose
"Mi interesso al talento e ancora di più alla passione, a ciò che ci smuove e ci porta a compiere piccole o grandi azioni, a realizzare un progetto, creare un'opera d'arte, scrivere un testo che trasmette qualcosa anziché un'asettica "lista della spesa". Mi piace la magia della creazione fatta con amore.
E poi voglio vedere questo film che consigli, perché credo di assomigliare alla protagonista, e ho girato la newsletter anche a mio marito, perché anch'io voglio produrre un effetto e cambiare le cose. Anche partendo da un semplice film e dalle tue parole."
Laura Bertoli

Attualmente l'unica newsletter italiana che seguo
Gilberto Cavallina - Fondatore @Comuni-chiamo srl

Una newsletter dalla voce umana
Barry Bassi - Coaching Adwords Avanzato

Gli spunti sono interessanti e dice le cose in modo umile e leggiadro
Paola Bazzoni - English Studio